venerdì 1 dicembre 2017

Roma, Italian Talent Award, a Giuseppe Di Martino il Premio "Enogastronomia e Moda"

Si è svolta mercoledì 28 novembre presso il Palazzo dei gruppi Parlamentari della Camera dei Deputati la terza edizione del premio giornalistico internazionale promosso da Italia Talent Association e dedicato alle eccellenze e ai giornalisti che promuovono il Made in Italy nel mondo.




“Ha dato un profilo ampio e internazionale all’azienda di famiglia, una delle più antiche di Gragnano con più di cento anni di esperienza, ma soprattutto ha saputo coniugare tradizione, innovazione e moda attraverso la collaborazione con gli stilisti Dolce&Gabbana, che hanno vestito una special edition della pasta Di Martino”. E’ con questa motivazione che è stato conferito a Giuseppe Di Martino il ‘Premio enogastronomia e moda’ nell’ambito dell’Italian Talent Award - ITA, terza edizione del premio giornalistico internazionale promosso da Italia Talent Association in collaborazione con GoodinItaly Web TV e dedicato ai giornalisti e alle ‘eccellenze’ che promuovono a livello nazionale e internazionale il Made in Italy. Tra gli altri riconoscimenti assegnati, anche quello alla carriera a Piero Angela; il premio giornalistico Enogastronomia a Guido Barendson; quello per ‘Impresa e cultura’ a Giannola Bulfoni Nonino e il premio Enogastronomia e solidarietà a Riccardo Cotarella.

Roma 2 e 3 dicembre approda all'Acquario Romano il meglio dell'Enogastronomia Italiana con Helmuth Köcher




“il cacciatore di vini” Helmuth Köcher
WineHunter Roma:
il 2 e 3 dicembre il meglio dell’enogastronomia Made in Italy all’Acquario Romano


WineHunter Roma torna con la seconda edizione nella suggestiva cornice dell’Acquario Romano. Dopo il grande esordio dello scorso anno, “il cacciatore di vini” Helmuth Köcher approda nuovamente nella Città Eterna per celebrare il meglio dell’enogastronomia Made in Italy. Un appuntamento originale e sorprendente con la partecipazione di  chef stellati, tanti show cooking e dulcis in fundo, la creazione di cocktail a base di vini.
Oltre 60 aziende vitivinicole, 20 artigiani del gusto e 5 chef nazionali di spicco. Un appuntamento dedicato ai professionisti del settore e agli appassionati, con un programma ricco di eventi e attrattive.
Il tema di WineHunter Roma e concept degli showcooking in programma quest’anno sarà la “Tavola di Natale”.

giovedì 30 novembre 2017

2 dicembre, a Ellis Island NY la cantina Bortolomiol protagonista della cena più trendy della Grande Mela, menu di Massimo Bottura


---
Sarà quasi esclusivamente Made in Italy il menu della cena più esclusiva di questo dicembre newyorkese. A partire dallo chef, il nostro Massimo Bottura, da anni nel gotha della ristorazione mondiale. Sarà proprio lui infatti a deliziare i palati degli ospiti dell’evento organizzato dall’agenzia GR8 che avrà luogo sabato 2 dicembre a Ellis Island, ai piedi della Statua della Libertà, per una serata top level (5.000 dollari il prezzo per partecipare a quest'esperienza culinaria davvero unica).
Le creazioni del tristellato Patron dell’Osteria Francescana, saranno abbinate ai migliori vini internazionali, con una decisa prevalenza italiana, selezionati dal noto wine maker Roberto Cipresso.

Rieletti gli organi statutari Sannio Consorzio Tutela Vini per il 2017 - 20120

i Produttori del  Sannio Consorzio Tutela Vini 


Il presidente Rillo: «Continuare a lavorare per un progetto strategico e sinergico capace di coinvolgere non solo gli attori della filiera ma tutti i protagonisti del territorio»


A guidare il Sannio Consorzio Tutela Vini per il triennio 2017/2020 sarà ancora una volta il produttore Libero Rillo. Rillo è stato indicato alla guida del Consorzio - sarà questo il suo terzo mandato consecutivo - nel corso della prima riunione del nuovo Consiglio di Amministrazione, svoltasi martedì 28 novembre.
Questa la decisione emersa dalla volontà dei venti componenti del Consiglio di Amministrazione, eletti nell'ambito dell'Assemblea dei soci svoltasi lo scorso 19 novembre: Mariano Assini, Luca Baldino, Antonio Ciabrelli, Carmine Coletta, Paolo Cotroneo, Nicola De Girolamo, Alfredo Di Leone, Silvio Di Lonardo, Flaviano Foschini, Carmine Fusco, Gino Gambuti, Antonio Iannella, Patrizia Iannella, Nicola Mastrocinque, Paola Mustilli, Domizio Pigna, Libero Rillo, Gabriele Sebastianelli, Dante Tammaro, Nicola Venditti. Si tratta di un Consiglio che registra tante riconferme, con le elezioni che hanno sancito l'avvicendamento di soli cinque componenti. Variano, invece, i due vicepresidenti che affiancheranno Rillo in questo nuovo mandato: Carmine Coletta e Domizio Pigna, a  guida delle due più grandi cooperative vitivinicole sannite. 

martedì 28 novembre 2017

Napoli 4 dicembre Le Donne del Vino della Campania si mobilitano per la Casa dei Cristallini - Rione Sanità



In occasione delle festività natalizie, il 4 dicembre prossimo,Le Donne del Vino della Campania, sempre al fianco di situazioni di bisogno in città e nella regione, intervengono nell'ambito della  serata di #beneficenza "Natale in casa Cristallini", a sostegno appunto,  de La Casa Dei Cristallini,un'organizzazione no profit, che realizza progetti nel sociale, occupandosi dell'educazione e del recupero dei bambini e dei giovani del quartiere Sanità.
Le Donne del Vino della Campania per l'occasione hanno preparato dei banchi di assaggio dei vini delle produttrici campane nel suggestivo complesso di S.Nicola da Tolentino
Insieme con i loro vini saranno presenti le specialità offerte dagli altri partner della serata: Onaf Napoli,pasticceria Poppella,pasticceria Augustus Pizzeria Concettina ai tre Santi, storica realtà colonna del sostegno e dello sviluppo del proprio quartiere.

15 dicembre Taurasi Alimentazione e oncologia incontro con esperti e rappresentanti della Sanità Campana

venerdì 24 novembre 2017

Roma 2 dicembre Sparkle day 2018 la più grande degustazione di bollicine italiane




Sabato 2 dicembre 2017, a Roma torna Sparkle Day 2018. Decima edizione della manifestazione nata per lanciare l’uscita della guida Sparkle. L’attesissimo evento, unico nel suo genere e ormai di rito, che vede protagonisti i migliori spumanti secchi d’Italia. Per l’occasione, le eleganti sale dell’Hotel Westin Excelsior - in via Vittorio Veneto 125 - ospiteranno oltre 70 aziende provenienti da ogni angolo della Penisola, per un totale di circa 300 etichette in degustazione.L’evento è figlio di Sparkle, unica guida italiana dedicata esclusivamente al mondo delle bollicine edita da sempre dalla storica rivista di enogastronomia Cucina & Vini. Come di consueto la manifestazione si aprirà con la presentazione di Sparkle 2018, quando il curatore della guida Francesco D’Agostino - direttore responsabile di Cucina & Vini -, sarà pungolato dal duo di Radio Capital, Mary Cacciola e Andrea Lucatello nella conferenza stampa iniziale che culminerà nella premiazione delle settanta 5 sfere dell’edizione 2018 di Sparkle.

giovedì 23 novembre 2017

27 novembre Sannicandro di Bari si celebrano i vini vincitori di Radici del Sud. Conferenza su cucina e sostenibilità



Il 27 Novembre a Sannicandro di Bari sarà la giornata dedicata ai vini e agli oli del meridione che hanno partecipato alla XII edizione di Radici del Sud nel giugno scorso e alla premiazione dei migliori vini.
Il programma della giornata prevede alle 17.00 la conferenza sul tema Sostenibilità per tasche e salute. Modera Federico De Cesare Viola, giornalista de La Repubblica e del Sole 24 Ore.

Marco Bolasco: arriva il libro dei ristoranti italiani dove nessuno ti ha mai portato.


Marco Bolasco

Marco Bolasco, direttore per 5 anni della guida ristoranti d’Italia del Gambero Rosso e attuale curatore della guida Osterie d’Italia di Slow Food,
condivide con i lettori il suo taccuino personale.

Quante volte avete chiesto a un amico esperto "un buon indirizzo per andare a mangiare"? Quante volte, per un'occasione speciale o un viaggio, avete cercato "il ristorantino giusto"?
Questo libro cerca di dare risposte a queste domande in un singolare viaggio nell'Italia della buona tavola, alla scoperta di locali da conoscere perché ancora sconosciuti o perché vale la pena di riscoprirli. Ottime tavole, ma non ristoranti stellati, piuttosto il taccuino personale di un critico che ha girato il Belpaese alla ricerca del pranzo che merita. Perché un buon ristorante, in Italia, deve essere accogliente, avere una forte identità, saper raccontare una storia attraverso i suoi piatti, valorizzare i prodotti che usa. Dieci regole di base per la scelta del giusto locale accompagneranno il lettore in un viaggio originale, che è possibile iniziare anche dalla poltrona di casa con il libro in mano, ma che non potrà non condurre alla scoperta di imperdibili tasselli di cultura materiale italiana.


 

24 - 27 novembre, torna tra Latina Caserta e Roma la nona edizione di Vinicibando. Gusto in Tour




Da Fondi, lungo la strada dell'Olio e delle Bufale, raccontando la storia delle  "Brigantesse di Sonnino" . Poi lungo l'Appia fino ai monti Lepini. Alla scoperta poi delle Terre del Cecubo e del Falerno e infine Roma con un'omaggio ad Aldo Fabrizi. Una tre giorni di gusto, tradizioni e cultura di un'Italia rurale e vera, fatta di relazioni umane.
 Al via la IX edizione di Vinicibando, il salone del gusto ideato dalla giornalista Tiziana Briguglio, in programma dal 24 al 27 novembre p.v. tra le province di Latina, Caserta e Roma, con una formula completamente rinnovata: non più il tradizionale simposio, ma un vero e proprio tour che dal Lazio meridionale, arriverà a Roma con l’intento di favorire il contatto diretto tra produttori, consumatori, giornalisti e studenti degli istituti scolastici di vario ordine e grado. Tema della manifestazione: “Sinergie e contaminazioni. Il cibo sostenibile”.